Stupendo!!

Grazie ai Google Glass e a una speciale applicazione per smartphone le persone con difficoltà uditive possono leggere il parlato sullo schermo oculare.

Il funzionamento è semplice: basta indossare i Google Glass e porgere il proprio smarpthone all’interlocutore perché vi parli dentro. Tutto il resto è a carico della tecnologia: il microfono del telefono cattura le parole e il sistema di riconoscimento vocale di Android (il sistema operativo del telefono) le traduce in testo scritto. Il flusso di parole viene quindi inviato agli occhiali e proiettato sul monitor oculare.

Spiega Jim Foley, della School of Interactive Computing della Georgia Tech. «In questo modo la conversazione può svolgersi senza tempi morti e se perdo una parola posso sempre leggerla sul monitor».

Condividi questa notizia!